ATO RIFIUTI: IL COMUNE DI MODUGNO LIMITA INEVITABILI DIVIETI NATALIZI DI CONFERIMENTO E CONSEGUENTI DISAGI PER I CITTADINI

Possibilità di deposito rifiuti organici nei cassonetti stradali, dunque, nei giorni 25, 27, 28, 29, 30 dicembre e 1 gennaio. L’assessore all’ambiente del comune di Modugno, Tina Luciano: “scongiurato rischio divieto di quattro giorni consecutivi con prevedibile nuova emergenza rifiuti”.

ecologica puglieseA fronte dell’iniziale indisponibilità degli impianti di discarica dell’Amiu durante giorni cruciali del periodo festivo natalizio, il Comune di Modugno, con l’insistenza degli amministratori modugnesi manifestata durante l’ultima assemblea ATO (organismo sovracomunale che gestisce raccolta e smaltimento rifiuti nel territorio dei comuni suoi consorziati), ha chiesto e ottenuto un servizio Amiu che evita ai cittadini un prolungato divieto di conferimento.
“Abbiamo cercato di limitare i disagi alla cittadinanza – dice l’assessore comunale all’ambiente, Tina Luciano – consapevoli che in assenza, purtroppo, di un valido sistema di raccolta differenziata avremmo dovuto chiedere ai cittadini, con una ordinanza, di mantenere in casa per quattro giorni i rifiuti indifferenziati. E senza un’ordinanza il rischio sarebbe stato il prolungato stazionamento dei rifiuti nei cassonetti o addirittura per strada. Insistendo, invece, in assemblea Ato per avere maggiori disponibilità degli impianti Amiu, risparmiamo alla città divieti che l’avrebbero messo in seria difficoltà.”
Ieri, con un avviso alla cittadinanza modugnese, il sindaco Magrone e l’assessore Luciano hanno pertanto reso noto che il divieto di deposito nel cassonetto della frazione indifferenziata è ridotto alle sole giornate del 24, 26, 31 dicembre e 2 gennaio. Per tutti gli altri giorni resta la possibilità di conferimento secondo le consuete fasce orarie. Mentre dal 7 gennaio riprenderà il servizio di ritiro dei rifiuti con la frequenza ordinaria ma sempre nel rispetto dell’ordinanza sindacale i vigore dal 9 luglio scorso.
In occasione delle festività il Sindaco Magrone ribadisce l’appello ai modugnesi alla collaborazione e allo sforzo comune per il mantenimento del decoro cittadino.

Lascia una risposta