IGIENE URBANA MODUGNO, IL COMUNE FA ESEGUIRE UNA PULIZIA STRAORDINARIA DELLA FOGNA BIANCA PER PREVENIRE ALLAGAMENTI

L’amministrazione Magrone chiede a una ditta specializzata interventi accurati, in particolare sulla fogna bianca, per prevenire i danni causati da piogge violente, e nel centro storico, con sbiancamento della pavimentazione stradale.

Modugno – Sono in corso da ieri, e lo saranno ancora per qualche giorno, operazioni di pulizia straordinaria in tutto l’abitato (compresi i quartieri), con particolare riferimento alla pulizia con spurgo dell’intera rete locale di fogna bianca e a un approfondito lavaggio delle strade del centro storico, lavaggio che prevede anche lo sbiancamento delle ‘chianche’, le lastre in pietra che sono rimaste come pavimentazione stradale di parte del borgo antico. acque

Di notevole importanza, per unicità e capillarità, l’intervento condotto già nella giornata di ieri da una ditta specializzata per conto del Comune, di disostruzione delle tubazioni della rete di fogna bianca o pluviale: l’intervento è finalizzato ad assicurare il regolare deflusso delle acque piovane durante fasi di precipitazioni intense o di eventi meteorologici estremi (come nel caso delle cosiddette ‘bombe d’acqua’, divenute ormai sempre meno anomale e sempre più pericolose per danni a cose e persone).

Interessata dalle attività di manutenzione straordinaria del sistema idrico urbano, la totalità della rete locale di fogna bianca, compresa dunque la zona che presenta maggiori criticità in termini di accumulo delle acque durante i periodi di pioggia, contrada La Marchesa. Le relative operazioni si sono svolte con l’apertura dei pozzetti di ispezione delle acque bianche, la pulizia dei residui e il lavaggio delle tubazioni con un sistema a idrogetto dotato di un attrezzo “taglia radici a catena”. Nell’avvicinarsi della stagione autunnale (e probabilmente delle piogge) dovrebbe, dunque essere stata compiuta – come richiesto dall’amministrazione – un’accurata rimozione del materiale sedimentato nei canali che assicurano trasporto e smaltimento delle acque meteoriche.

Nei prossimi giorni, invece, proseguiranno i lavori di pulizia del centro storico con lavaggio delle strade con lancia a getto variabile e sanificazione.

Lascia un commento