MODUGNO, INTERVENTI SULLE SCUOLE – AMMESSA AI FINANZIAMENTI LA RIQUALIFICAZIONE DELLA SCUOLA ELEMENTARE ‘VITO FAENZA’

Per l’edifico scolastico di Via Bologna interventi di manutenzioni straordinarie e ristrutturazioni per più di 725.000 euro.

Il Vice Sindaco Francesca Benedetto: “Un’ottima notizia per il comune che può beneficiare di fondi comunitari per la ristrutturazione e l’adeguamento normativo del plesso scolastico grazie all’attenzione che da sempre l’amministrazione comunale dedica e al buon lavoro di progettazione fatto”.

Il Comune di Modugno ottiene finanziamenti per 725.000 per la ristrutturazione della Scuola Elementare e Materna “Vito Faenza” di via Bologna. Lo ha comunicato l’ufficio Lavori Pubblici della Regione Puglia con una nota indirizzata ai comuni beneficiari, tra i quali dunque Modugno. I fondi sono quelli comunitari stanziati per il POR (Programma Operativo Regionale) 2014 – 2020. Asse X. Azioni 10.8 e 10.9 denominati “Interventi di Recupero e Riqualificazione del patrimonio infrastrutturale degli Istituti scolastici pugliesi”.

Grazie al conseguimento di questo risultato la scuola V. Faenza sarà interessata da lavori di riqualificazione di notevole rilevanza. Saranno eseguite manutenzioni straordinarie per adeguare tutti gli impianti della struttura scolastica alle norme igienico-sanitarie, alla sicurezza strutturale antisismica, alla sicurezza antincendio.

Il Vice Sindaco Bendetto dice: “I bambini di Modugno finalmente potranno frequentare scuole più sicure e più belle. Questo intervento infatti si aggiunge a quelli già avviati dall’amministrazione e a quelli che saranno avviati con fondi comunali nell’immediato, già a partire nei prossimi giorni di agosto, e che interesseranno le scuole elementari G. Rodari, Anna Franmk e De Amicis per lavori di impermeabilizzazione e adeguamento normativo all’antincendio e per renderne più sicuri gli ingressi”.

Sul fronte delle riqualificazioni l’amministrazione modugnese è attualmente molto impegnata anche in considerazione della candidatura del progetto di riqualificazione del quartiere Cecilia – per quelle aree non interessate dalle opere di rigenerazione già in cantiere – al bando per la riqualificazione urbana e per la sicurezza delle periferie delle città metropolitane. Progetto al quale della Città Metropolitana di Bari ha già assegnato alta priorità.

Lascia un commento