MODUGNO, L’ESPLOSIONE IN FABBRICA DI FUOCHI PIROTECNICI È UN DISASTRO CON MORTI E FERITI GRAVI. DOLORE PER LE VITTIME E SOLIDARIETA’ ALLE LORO FAMIGLIE E AI FERITI ESPRESSA DAL SINDACO MAGRONE

“SETTE MORTI E SEI FERITI, SECONDO IL BILANCIO DEI VIGILI DEL FUOCO: UNA TRAGEDIA GRAVISSIMA CHE PROVOCA UN’ENORME TRISTEZZA IN TUTTA LA COMUNITA’. UNA TRAGEDIA CHE, ANCORA UNA VOLTA, COLPISCE PERSONE CHE LAVORANO IN MANIERA DURA E PESANTE PER MANTENERE LE PROPRIE FAMIGLIE IN QUESTO MOMENTO DI GRAVE CRISI ECONOMICA”.

Con queste parole il Sindaco di Modugno, Nicola Magrone, esprime vicinanza e partecipazione all’intenso dolore dei parenti delle vittime, dei feriti e dei superstiti del disastro avvenuto questa mattina nello stabilmento di fuochi d’artificio ‘Bruscella Fireworks’.

Sette morti e sei feriti, il bilancio provvisorio dei vigili del fuoco delle esplosioni verificatesi nel sito posto poco fuori il centro abitato modugnese. Sul posto sono ancora attivi i soccorsi e le operazioni degli artificieri, dei vigili del fuoco, del 118, dei carabinieri e della protezione civile.

Lascia una risposta