MODUGNO, ZONA ARTIGIANALE PIÙ FACILE DA RAGGIUNGERE: RIAPERTO STAMANE L’ACCESSO DI VIA SAN GIORGIO

 

Con l’entrata in funzione di un cancello elettrificato è stato riaperto questa mattina il secondo ingresso alla Zona Artigianale ubicato in via San Giorgio Martire. L’amministrazione comunale di Modugno a più riprese ha sostenuto la necessità della riapertura del varco. L’ultima sollecitazione tramite l’assessore alle attività produttive Danilo Sciannimanico nel corso della riunione del Consiglio di Ammnistrazione dell’Asi tenutasi una settimana fa (il 12 settembre), il quale dice: “Un’istanza fatta alcuni mesi fa dagli imprenditori della Zona Artigianale di cui ci siamo fatti tempestivamente portavoce in seno a molte riunioni di CdA dell’Asi e che oggi giunge a compimento. Un obiettivo che si pone in continuità con molte altre nostre attività finalizzate a rendere maggiormente sicura, pulita, ricettiva e attrattiva di nuovi investimenti la nostra area produttiva”.

Da oggi dipendenti, clienti e imprenditori che frequentano quotidianamente la zona artigianale beneficeranno di una migliore viabilità e fruibilità dell’area produttiva. La richiesta, di cui si è fatta portavoce l’Amministrazione Magrone, era stata fatta da diversi imprenditori del consorzio ASI (Area di Sviluppo Industriale) per decongestionare il traffico in corrispondenza di quello che a lungo è rimasto l’unico accesso alla Zona Artigianale sulla Strada Provinciale Modugno-Bari. L’area produttiva è dunque nuovamente raggiungibile anche da via San Giorgio, a lungo rimasta chiusa da una recinzione di muro in cemento con un cancello al centro. Gli orari di apertura e chiusura, garantiti dal sistema temporizzato con cui è stato attrezzato il cancello, sono i seguenti:

– dal lunedì al venerdì dalle ore 06.00 alle 19.00;

– sabato dalle ore 06.00 alle ore 16.00;

– chiuso la domenica e i festivi.

Lascia un commento