NUOVO LOOK PER LA CITTÀ DI MODUGNO: A GIORNI L’APERTURA DEL PRIMO DEI CANTIERI DELLA RIQUALIFICAZIONE URBANA

Si comincia da corso Umberto, la prossima settimana, e da un incontro organizzato dall’amministrazione comunale per condividere con i commercianti della zona il percorso di valorizzazione dell’ex piazza della frutta e verdura.

Il sindaco Magrone: “Con la riqualificazione, la qualità della vita di tutti noi ha una grande opportunità di rilancio . Siano le attività commerciali a cogliere per prime e fino in fondo questa possibilità”.

Modugno – Nel pomeriggio di ieri, venerdì 16 aprile, presso il Palazzo della Cultura, l’amministrazione comunale e una rappresentanza di consiglieri hanno presentato il progetto della prima opera in partenza del più ampio programma di rigenerazione urbana che a breve coinvolgerà molte parti importanti del territorio comunale (dal centro storico alle periferie). L’opera presentata durante l’incontro con i commercianti della zona interessata dall’imminente apertura del cantiere, riguarda la riqualificazione di corso Umberto e corso Cavour. L’inizio dei lavori è previsto per la prossima settimana.

Tra pavimentazioni di pregio e potenziamento dell’illuminazione pubblica, installazione di panchine e di nuovi cestini portarifiuti, il progetto prevede una complessiva valorizzazione del tessuto edilizio del nucleo originario e una maggior fruizione pedonale con l’obiettivo di rinforzare le numerose attività commerciali esistenti ed il collegamento tra i giardini della villa comunale ed il centro storico, consentendo a corso Umberto di diventare luogo privilegiato per l’incontro e l’aggregazione di persone.

Durante l’incontro, il Sindaco Magrone, l’assessore ai Lavori Pubblici Benedetto, l’assessore alle attività produttive Sciannimanico e l’assessore alla viabilità Formicola hanno illustrato, ciascuno per la propria materia di competenza, il progetto con informazioni particolareggiate sui cambiamenti e sulle opportunità di sviluppo che interesseranno gli esercenti delle attività commerciali presenti tra piazza Garibaldi, Palazzo della Cultura e Corso Cavour.

A partire dalla prossima settimana, dunque, la città di Modugno cambia volto con la riqualificazione prevista per importanti sue aree centrali e periferiche, nella direzione del maggior verde pubblico e attrezzato, del riequilibrio estetico di alcuni contesti urbani, del riordino della viabilità. L’amministrazione comunale è infatti giunta all’affidamento dei lavori di tutte le altre opere di riqualificazione programmate. Dopo l’apertura del cantiere di corso Umberto sarà la volta di Palazzo Santa Croce (con la ristrutturazione del chiostro), del centro storico, di piazza Pio XII, di via Magna Grecia (nel quartiere Piscina dei Preti) e del quartiere Cecilia.

Lascia un commento